Cerca
  • Movimento Kethane

Scuola politica 2021

9,10,11 e 16,17,18 Luglio 2021 a Milano quarta Scuola politica per rom e sinti, finanziata dal Consiglio d’Europa, organizzata dall’associazione Upre Roma in collaborazione con movimento Kethane.

I rapporti tra rom e sinti società e sistema politico, nei suoi diversi livelli, sono caratterizzati da conflitti latenti ed espliciti e da un processo di esclusione della comunità rom e sinta dalla vita sociale e politica. Anche in quei contesti locali in cui rom e sinti hanno dimostrato la loro capacità di auto-organizzazione, non sono considerati interlocutori affidabili, con conseguente dispersione delle loro capacità di risolvere i problemi delle proprie comunità.

A questo si aggiungono gli effetti dell’emergenza da COVID-19. La crisi economica sarà pagata dalla parte più debole della società e ciò aumenterà i rischi di conflitti sociali e di razzismo con pesanti riflessi sulle condizioni socio-economiche già critiche della comunità rom e sinta alle prese con gravi problemi per soddisfare i bisogni urgenti e basilari (acqua, farmaci, cibo).

È in questo quadro che diventerà di vitale importanza per rom e sinti, subito dopo l'emergenza sanitaria, essere in grado di organizzare le comunità e di partecipare politicamente per accedere alle risorse pubbliche e ai finanziamenti disponibili per superare la crisi economica e sociale e per svolgere un ruolo nella ricostruzione sociale del Paese.

Partendo da queste considerazioni la SCUOLA POLITICA 2021 del Consiglio d’Europa, organizzata dall’associazione Upre Roma in collaborazione con il Movimento Kethane, è rivolta a rom e sinti con particolare focus su giovani e donne e si propone di: rafforzare la partecipazione politica di rom e sinti; fornire loro le competenze perché possano interloquire con le istituzioni a livello locale e nazionale; rafforzare una rete di attivisti che sviluppi una leadership collettiva; supportare la partecipazione di attivisti alla vita democratica anche in occasione delle scadenze elettorali locali; fornire gli strumenti per rendere efficace questa partecipazione; far crescere la consapevolezza nei politici, a livello nazionale e locale, della necessità di promuovere la partecipazione diretta e indiretta di rom e sinti alla vita politica.

I temi della scuola saranno gestiti da tecnici e politici ai massimi livelli:

Ø La nuova Strategia di inclusione 2020-2030 nel contest post-Covid

Ø Rom e Sinti e il Recovery Plan: analisi dei punti di specific interesse per rom e sinti

Ø Il lavoro, questione centrale

Ø La transizione ecologica e l’economia circolare

Ø La formazione e la scuola

Ø Politiche abitative, inclusione e coesione sociale sul territorio

Ø Adeguamento degli strumenti della democrazia

Ø La comunicazione politica: il caso di una campagna elettorale.

Nel programma sono previsti incontri con politici, presentazione di libri, iniziative.

La scuola si terrà a Milano nei giorni 9,10,11 e 16,17,18 Luglio 2021.

La partecipazione è gratuita, le spese di trasferimento, vitto e alloggio sono a carico degli organizzatori.

Rom e sinti interessati possono:

per informazioni scrivere a upreroma@gmail.com o telefonare a:3292979521

per partecipare alla selezione fornire i propri dati al link

https://forms.gle/gA68tbvJ1rS8rYbz8.



56 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti