Cerca
  • Movimento Kethane

Una scuola politica per rom e sinti

I rapporti tra rom e sinti e società e sistema politico, nei suoi diversi livelli amministrativi, sono sempre stati caratterizzati da conflitti latenti ed espliciti e da un processo di esclusione della comunità rom e sinta sociale e politico. Anche in quei contesti locali in cui rom e sinti hanno dimostrato la loro capacità di auto-organizzazione, non sono considerati interlocutori affidabili, con conseguente dispersione delle loro capacità di auto-organizzazione.

A questo si aggiunge la crisi determinata dall’emergenza COVID-19. La crisi economica sarà pagata dalla parte più debole della società e ciò aumenterà i rischi di conflitti sociali e di razzismo con pesanti riflessi sulle condizioni socio-economiche già critiche della comunità rom alle prese con una forte pressione per soddisfare i bisogni urgenti e basilari (acqua, farmaci, cibo). La democrazia stessa sarà sottoposta a forti pressioni.

È in questo quadro che diventerà di vitale importanza la capacità di rom e sinti, subito dopo l'emergenza sanitaria, di organizzare le comunità e di partecipare politicamente non solo per accedere alle risorse pubbliche e i finanziamenti disponibili per superare la crisi economica e sociale, ma di svolgere un ruolo determinante nella ricostruzione sociale del Paese.

Partendo da queste considerazioni presentiamo il progetto di SCUOLA POLITICA 2020. In questa nuova e alquanto imprevedibile situazione, l'obiettivo della scuola è rafforzare la partecipazione politica di rom e sinti, fornire a giovani cittadini rom e sinti le competenze perché possano interloquire con le istituzioni decisionali a livello locale e nazionale, rafforzare la rete nazionale di attivisti che sviluppi una leadership collettiva e la loro partecipazione attiva nella sfera pubblica.

L’obiettivo della scuola è formare 25–30 giovani attivisti rom e sinti sviluppando capacità e competenze nell'organizzazione delle comunità, nella crescita dell’autoconsapevolezza e sulle capacità di advocacy per completare l'insieme degli strumenti necessari per affrontare questi tempi difficili e avere uno spazio e un ruolo nella società. Il programma è quindi formato su specifiche competenze: mental coach, esperti di organizzazione e di leadership, esponenti politici europei, nazionali e locali.

La scuola è promossa dal Consiglio d’Europa e organizzata dall’associazione UPRE ROMA con il sostegno del Movimento Kethane rom e sinti per l’Italia, un movimento fondato nel 2019 e significativamente presente in gran parte d'Italia (Milano, Roma, Modena, Reggio Emilia, Catanzaro, Mantova, Padova, Parma, Lucca, Prato, Brescia, ecc.).

La scuola si terrà a Milano nei giorni 25, 26, 27 Settembre 2020 a Milano, la partecipazione è gratuita.

Giovani rom e sinti interessati possono scrivere a upreroma@gmail.cominfo@kethane.org, allegando una breve presentazione personale con le motivazioni dell’adesione.

Associazione UPRE ROMA

Movimento Kethane Rom e Sinti per l’Italia

45 visualizzazioni
KETHANE

+39  389 162 7828

 

Viale Ungheria 26

20138 Milano

 

info@kethane.org

seguici sui social: